Anestesia

In Medicina, il termine anestesia indica l’abolizione della sensibilità, della coscienza, e del dolore, unitamente al rilassamento muscolare.

L’Anestesiologia è quindi quella branca della medicina che si occupa di annullare la sensibilità dolorifica e la coscienza durante un intervento di chirurgia o durante una procedura invasiva.

Gli scopi dell’anestesia sono: la soppressione dello stato di coscienza (ipnosi), l’abolizione del dolore (Analgesia), il rilassamento dei muscoli (miorisoluzione), l’abolizione del ricordo (anestesia) e la riduzione delle complicazioni legate allo stress chirurgico.

Dott. Diego Andreetta

Dott. Diego Andreetta

Anestesista